16 giugno 2016
Ultimissime notizie!
Il club iniziò a praticare il football il 6 gennaio 1901[3][4][5], è affiliato alla Federazione almeno dal 1908[6] e si presume che istituì la propria sezione calcistica a gennaio 1910[7][8][9]. Insieme a Juventus e alla sua concittadina Roma fa parte del gruppo delle uniche tre società calcistiche italiane a essere quotata in Borsa come società per azioni[10]. I tradizionali colori della Lazio sono il bianco e il celeste, scelti all'epoca della fondazione in onore della Grecia, patria delle Olimpiadi, mentre il simbolo della società è l'aquila. L'impianto degli incontri interni della squadra è lo stadio Olimpico che, inaugurato nel 1953, ospita anche le gare della Roma, storica rivale della formazione biancoceleste. Le due formazioni cittadine si affrontano nel Derby della Capitale almeno due volte per stagione per via degli impegni di campionato[11]. La Lazio milita in Serie A, massima serie del campionato italiano di calcio; delle 84 edizioni al 2015-16 a girone unico ha preso parte a 73 di esse. Prima dell'avvento del girone unico (1929-30) disputò quattro finalissime nazionali per il titolo, venendo sempre sconfitta. Vincitrice di due titoli di campione d'Italia nel 1973-74 e nel 1999-2000, vanta nel suo palmarès anche la conquista di 6 Coppe Italia, 3 Supercoppe italiane e, in ambito internazionale, la Coppa delle Coppe 1998-99 e la Supercoppa UEFA 1999. La Lazio è il quinto club italiano (dopo Milan, Juventus, Inter e Parma) e venticinquesimo europeo per numero di competizioni UEFA vinte. Nella classifica mondiale per club dell'IFFHS, aggiornata al febbraio 2013, la Lazio occupa il 14º posto[12]. Ad aprile 1998 la Lazio terminò in testa alla classifica mondiale di rendimento dei club stilata dall'IFFHS[13]. La sede della S.S. Lazio è nel comune di Formello, nell'area metropolitana di Roma, ove è situato anche il centro sportivo presso il quale si allena la squadra.[14] La polisportiva è con le sue 46 discipline la più grande, nonché la più antica, d'Europa[15]. Alla stessa venne insignita il 2 giugno 1921 la benemeranza di ente morale.
PROSSIMO EVENTO
bb